Thailandia in moto – Nella terra del sorriso

Viaggio in Thailandia del Nord in moto da Chiang Mai. Doi Inthanon, Mae Hong Son, Pai, Tha Ton, Chiang Khong, Chiang Rai, Pua, Phayao...

Thailandia in moto: Il nord della Thailandia non offre isole e spiagge tropicali, acque cristalline o notti di movida. No, niente di tutto questo: nel nord della Thailandia troverete un mare infinito di verde lussureggiante, di natura rigogliosa e accogliente, di luoghi dove la spiritualità vive attraverso una moltitudine di affascinanti templi colorati, e l’ospitalità è spontanea e si manifesta con i luminosi sorrisi della sua gente.

Date del viaggio

  • 17-28/04/2022 ISCRIZIONI APERTE!

Quote

  • Conducente in camera doppia: 2.250 EURO
  • Passeggero in camera doppia: 1.750 EURO
  • Supplemento camera singola: 450 EURO

Descrizione del viaggio "Thailandia in moto – Nella terra del sorriso"

Ma, nel nord della Thailandia troverete soprattutto le strade più belle che un appassionato motociclista possa sognare: infiniti nastri d’asfalto che si dipanano nella foresta, nelle valli e sulle creste montuose: un paradiso per chi ama la guida rilassata a contatto con la natura. Il Mae Hong Son Loop è annoverato tra i migliori dieci itinerari al mondo da percorrere in motocicletta. Le sue 1863 curve vi faranno godere al massimo l’asfalto che percorrerete lungo strade in buono stato e con poco traffico. Paesaggi con montagne e valli, foreste tropicali, villaggi tribali, templi perduti e l’eccellente cucina Thai sono alcune delle attrazioni che offre questo tour motociclistico nel nord della Thaliandia. Oltre al Mae Hong Son loop un’altra affascinante area del Paese scorrerà sotto le nostre ruote; il Triangolo d’Oro. Da Chiang Mai viaggeremo fino alla città più settentrionale della Thailandia, al confine con la Birmania, attraverso strade secondarie che cattureranno anche il motociclista più esperto. Vi porteremo alla scoperta delle tribù autoctone della zona, quelle delle ‘donne Giraffa’, potrete godere delle animate notti di Chiang Mai e sperimentare i famosi massaggi Thai. Il tour ha una lunghezza di circa 1.800 chilometri.

Clicca sulla mappa per ingrandire

Dettagli del viaggio

Punti di interesse

  • Doi Inthanon, la vetta più elevata della Thailandia
  • Il villaggio Karen di Huay Pu Keng
  • Su Tong Pae Bridge, un lungo ponte pedonale in bambù
  • Mae Hong Son Loop
  • La Lod Cave, una delle più grandi grotte dell’Asia
  • Chiang Dao, la terza vetta più alta del paese
  • Il tempio Santi Kiri
  • "Triangolo d'Oro" a Sop Ruak
  • Chiang Rai, il Wat Rong Suea Ten (Tempio blu) e il Wat Rong Khun (Tempio bianco)
  • La strada 1148 a Phayao
  • Il lago di Phayao
  • Le alture di Doi Suthep

Patente

  • Internazionale (modello Convenzione di Ginevra 1949).
  • Internazionale (modello Convenzione di Vienna del 1968).

Visti necessari

A partire dal 14 gennaio 2021, è stata ripristinata l’esenzione dal visto turistico per i cittadini italiani che intendono soggiornare in Thailandia per meno di 45 giorni. Al momento, i requisiti per l’ingresso in Thailandia per turismo con soggiorno fino a 45 giorni sono i seguenti: – Rilascio, da parte dall’Ambasciata o Consolato di Thailandia competente, di un Certificate of Entry (COE).

Certificate of Entry (COE) può essere richiesto online al seguente link: https://coethailand.mfa.go.th

Info e consigli

L'accompagnatore

Donato Nicoletti, navigato overlander, reporter, fotografo e redattore, ha all’attivo oltre trent’anni di viaggi, molti in solitaria, tra Europa, Africa e Asia. La sua inclinazione naturale alla scoperta e al contatto con il mondo lo porta a vivere il viaggio come esperienza accrescitiva, totalizzante. Ha viaggiato, oltre 60.000 km, per 14 mesi attraverso l’Asia, dal Pamir alla Cina, dai vulcani dell’Indonesia al Giappone e alla sterminata Siberia. Nella comunità dei viaggiatori motociclisti, Donato Nicoletti è sicuramente tra i maggiori esperti dell’Asia, e in particolare dell’Himalaya, per cui mette ora a disposizione le sue conoscenze per chi vuole cimentarsi nell’esplorazione motociclistica di questo poliedrico continente con 77Roads.

Programma di viaggio

Cos'è incluso

  • Transfer per/da aeroporto-hotel
  • Tutti i pernottamenti con prima colazione
  • Noleggio motocicletta (Honda CB500X o simile) con assicurazione
  • Veicolo di supporto con autista/meccanico
  • Assistente italiano bilingue (italiano/inglese)
  • Roadbook 77Roads
  • Gadget 77Roads

Cos'è escluso

  • Voli da/per la Thailandia
  • Documenti: Visto, patente internazionale, assicurazione di viaggio
  • Cauzione per noleggio motocicletta
  • Carburante
  • Pasti
  • Eventuali ingressi a luoghi/musei/Templi
  • Tutto quanto non previsto alla voce “La quota include”

THAILANDIA IN MOTO – NELLA TERRA DEL SORRISO

2250.00

Svuota

Acconto : 562.50

Nota: l’acconto verrà calcolato nella pagina del carrello.

THAILANDIA IN MOTO – NELLA TERRA DEL SORRISO

2250.00

Svuota

Acconto : 562.50

Il nostro modo di viaggiare

Tutti i viaggi hanno come elemento comune la libertà del motociclista di muoversi secondo i propri tempi e le proprie esigenze facendo le soste che preferisce con la consapevolezza però che l’accompagnatore sul mezzo di appoggio è sempre alle spalle pronto per aiutare in caso di bisogno o per dare un suggerimento di qualsiasi tipo.

77 Roads

Tour operator specializzato in viaggi in
moto in tutto il mondo.

Contatti

info@77roads.com
Via della Pieve 226
55062 Pieve di Compito (LU)

+39 328 56.30.680

77 Roads sas | Via della Pieve 226, 55062 Pieve di Compito (LU) | Toscana – Italia
P.IVA 02515480461 | REA: LU – 231947
UnipolaSai Assicurazione RC n. 1/64405/65/164832438 | Polizza insolvenza/fallimento Vittoria Assicurazioni 631.36.922319

Richiedi informazioni